Belluno combatte nel modo giusto l'inquinamento ambientale

Mentre il recente documento dell' "ONU" esprime una grave situazione per il nostro pianeta, a causa delle continue emissioni di CO2, che vanno pian piano, girono dopo giorno, trasformando in maniera negativa, il territorio in cui viviamo, ecco che però vengono realizzati anche interessanti esempi di reale lotta contro tale inquinamento atmosferico. Prese di posizioni e di coscienza, importanti ed intelligenti strategie. E' il caso di parlare del Comune di Belluno, e del suo "atteggiamento" in questo settore specifico.

E così, all'assessore Valentina Tomasi, pochi giorni fa, è stato consegnato, nella città di Roma, dal sottosegretario all'Ambiente Barbara Degani, il prestigioso riconoscimento di "Anci" ("Associazione Nazionale Comuni Italiani") e di "Conai" ("Consorzio Nazionale Imballaggi"). Nello specifico all'assessore è stata data una targa ed anche un contenitore di design per la raccolta differenziata. In questa precisa occasione le due associazioni hanno presentato il "quarto rapporto sul riciclo dei rifiuti nel Comuni italiani".

ridurre le emissioni di CO2

(Un riconoscimento per i risultati green raggiunti dal Comune di Belluno).

Il Comune di Belluno, si porta in avanti, dunque, rispetto alle altre città d'Italia nel campo della salvaguardia ambientale per più motivi. Le sue tariffe per i rifiuti sono tra le più basse in circolazione ed in più, cosa molto importante, Belluno, è emerso che emette meno emissioni di Co2 nel ciclo di smaltimento dei rifiuti. Il capoluogo mantovano, ha rispettato in pieno gli obiettivi di Europa 2020 in termini di riciclo dei rifiuti e di emissioni.

Gli obiettivi si basano sul "riutilizzo", sul "riciclaggio" e sulla applicazione della "green economy". La Commissione europea ha ribadito l'importanza della gestione dei rifiuti per realizzare "un'Europa efficiente nell'impiego delle risorse". L'assessore alle Politiche per l'infanzia i giovani e la famiglia Valentina Tomasi, nel ricevere la targa, dal canto suo, ha dichiarato: "Siamo davvero soddisfatti. Se negli ultimi otto anni le tariffe sono scese del 19% il merito è soprattutto da ascriversi ai bellunesi, che hanno avuto un atteggiamento eco-sostenibile ed hanno, in questo modo, contribuito al successo del sistema di raccolta differenziata dei rifiuti".

La missione dell' "Anci" è quella di rappresentare e tutelare gli interessi dei Comuni di fronte al Parlamento, al Governo, alle Regioni. La missione del "Conai" è, invece, quella di perseguire gli obiettivi di recupero e di riciclo dei materiali di imballaggio previsti dalla legislazione europea. 

AutoreDott.ssa Mariagrazia Poggiagliolmi


Visualizza l'elenco dei principali articoli