Anche lo sport ha un impatto significativo sull'ambiente

La salvaguardia dell'ambiente è un imperativo categorico che ognuno di noi dovrebbe tenere ben saldo nella propria mente, soprattutto quando organizza qualsiasi tipo di evento sul territorio.

La "UISP" ("Unione Italiana Sport per tutti") Emilia-Romagna ha dato vita ad  un interessante progetto di "eventi sportivi sostenibili", che vanno organizzandosi in un preciso calendario. E' da sottolineare che la "Uisp" da tempo si interessa di tutela dell'Ambiente e del discorso inerente alla Sostenibilità. E' fondamentale una gestione ecologicamente razionale delle attività sportive.

"Purtroppo - dichiara l'associazione - solo attraverso una diversa politica ambientale, attenta alle risorse, ai consumi, alla produzione ed allo smaltimento dei rifiuti, al risparmio energetico ed all'uso di energie da fonti rinnovabili, possiamo invertire il progressivo degrado e impoverimento ambientale del nostro Pianeta, un mutamento che sta cambiando inesorabilmente il fragile equilibrio del nostro ecosistema".

Alla base degli eventi sportivi vi è, dunque, la costante necessità di coinvolgere le amministrazioni locali ed i singoli cittadini, per fare loro comprendere quanto lo sport non sia in alcun modo un settore slegato dal campo della sostenibilità, ma anzi può, più che mai, contribuire a divulgare il bisogno di buone regole comportamentali.

"Siamo consapevoli - sottolinea sempre la "Uisp" - che anche il nostro fare e promuovere sport è capace di provocare un impatto ambientale che dobbiamo ridurre significativamente, raccogliendo quello che da tempo anche la Comunità Europea sostiene.

Prossimamente proprio nell'ambito del progetto "eventi sportivi sostenibili" della "Uisp", il team "bike Valle Savio", ha deciso di realizzare, nella città di Cesena, domenica 9 novembre 2014, a partire dalle ore 8.00, un appuntamento a carattere sostenibile. Si tratta, nello specifico, di una escursione ecologica in Mountain Bike.

eventi sportivi ecosostenibili

(E' necessario pensare agli eventi sportivi come "elementi" che possono contribuire a migliorare, o anche a peggiorare, il nostro ambiente).

L'evento è rivolto a tutti gli amanti del ciclismo e dell'aria aperta (appartenenti agli Enti della Consulta Nazionale del Ciclismo). Il punto di partenza sarà presso la ditta Fungo Cesena in Via Comunale S. Mauro 2515. Gli organizzatori tengono a far sapere che, proprio per ridurre i carichi ambientali della iniziativa in programma, verranno seguiti particolari accorgimenti. Del tipo: i prodotti per ristori e premiazioni saranno a Km-Zero; verrà ridotto l'uso della plastica; le bevande saranno sfuse in caraffa, e  non confezionate, per una migliore gestione dei rifiuti.  Alla base del progetto vi è il desiderio di valorizzare e vivere il territorio, rispettandolo.

L' "Unione Italiana Sport Per tutti" rappresenta l'associazione di sport per tutti. La missione principale è quella di estendere il diritto allo sport a tutti i cittadini. "Lo sport per tutti è un bene che interessa la salute, la qualità della vita, l'educazione e la socialità. In quanto tale esso è meritevole di riconoscimento e di tutela pubblica".

AutoreDott.ssa Mariagrazia Poggiagliolmi


Visualizza l'elenco dei principali articoli