Panchine Solar Inside con fotovoltaico integrato

Solar Inside è una panchina molto particolare. Dalle linee minimali ed essenziali, Solar Inside è in plastica riciclate dalle molte tinte, che variano dal bianco, al rosa all'azzurro e altri colori pastello. La panchina non ha schienale e può ospitare fino a tre persone. Si tratta di un semplice nastro continuo senza interruzioni né di altri elementi né di materiali.

Panchina Solar Inside

(Panchina Solar Inside)

Solar Inside, però, ha una particolarità che la distingue dalla stragrande maggioranza degli arredi da giardino, perché nella seduta stessa ha integrato un pannello fotovoltaico. Il pannello ha una conformazione tale che può resistere al peso in compressione delle persone che gli si vanno a sedere su e il progetto prevede che non vi siano scanalature improvvise nel cambio di materiale. La superficie della panchina è, quindi, completamente liscia, anche perché si deve evitare la penetrazione di acqua e umidità all'interno dei circuiti.

L'integrazione delle tecnologie a risparmio energetico è molto importante per quanto riguarda le architetture ma è possibile anche con gli oggetti. Esistono molti esempi di oggetti di vario genere che incorporano tecnologie fotovoltaiche.

Chaise longue SOFT Rockers_Sheila Kennedy

(Chaise longue SOFT Rockers_Sheila Kennedy)

In particolare per il giardino o gli spazi aperti in generale, si può far riferimento alla SOFT Rockers, che può essere allo stesso tempo una chaise longue, un caricatore per sistemi e oggetti elettronici e un accumulatore di energia solare. SOFT Rockers è un progetto di Sheila Kennedy ed è una chaise longue dalla forma molto studiata per quanto riguarda l'ergonomia, pensata come una foglia o un anello che si allunga a goccia. Questa panchina ha due caratteristiche importanti: oltre ad avere una pellicola fotovoltaica integrata nella parte superiore, ha anche un sistema di illuminazione a LED che si attiva soltanto quando la persona va sedersi. Possiede un accumulatore dell'energia che permette di caricare vari dispositivi elettronici. SOFT Rockers, quindi, oltre ad essere un elemento d'arredo che sfrutta le energie verdi, è un nuovo modo di stare insieme all'aria aperta.

Petal Solar Light

(Petal Solar Light)

Una simile integrazione si può notare anche in oggetti più piccoli e semplici, come ad esempio Petal Solar Light. Si tratta di un piccolo fiore in plastica riciclata che integra nella corolla un piccolo pannello fotovoltaico. Questo oggetto va inserito nella terra dei giardini o nei vasi per poter accumulare energia solare di giorno e rilasciarla a mezzo di batterie durante la notte. Petal Solar Light è un dispositivo che si integra nel suo ambiente e non disturba, essendo sagomato dalle forma naturali. Questa tipologia di oggetti si rende molto utile specialmente negli ambienti esterni, dove c'è una maggiore quantità di spazio per ricevere i raggi solare.

Lo stesso discorso vale, ad esempio, per i lampioni intelligenti che, a seconda del progetto, possono integrare sia delle piccole pannellature fotovoltaiche che degli aerogeneratori.

AutoreDott.ssa Chiarina Tagliaferri

Articolo letto 1.486 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli