One Way, il fotovoltaico domestico che funziona con una semplice spina

IL FOTOVOLTAICO CON LA SPINA

Per installare un impianto fotovoltaico domestico occorre fare precise valutazioni che interessano il costo dell'impianto, le sue dimensioni e la produzione energetica, in modo tale da essere certi di rispondere alle esigenze legate ai consumi domestici e di fare un investimento che si riveli effettivamente vantaggioso dal punto di vista economico. La fase di valutazione iniziale, dunque, è fondamentale e richiede attenzione e il consulto di specialisti del settore. Non meno importante, però, è la fase di progettazione dell'impianto fotovoltaico da realizzare per alimentare l'abitazione in modo efficace.

Per semplificare anche questa fase si può ricorrere ad una soluzione tutta italiana: si tratta del microfotovoltaico One Way, ideale per rispondere alle esigenze energetiche contenute delle comuni abitazioni, ma allo stesso tempo innovativo per quanto riguarda il funzionamento. One Way permette, infatti, di semplificare notevolmente l'utilizzo dell'impianto, collegandolo ad una semplice spina per la corrente. Attraverso una comune presa da 220 V, One Way permette di avere a disposizione una semplicissima porta per immettere e prelevare energia, alimentando l'impianto casalingo con estrema facilità.

 ENERGIA IN TEMPO REALE

La compensazione dell'energia utilizzata, in questo modo, può avvenire in tempo reale e l'impianto fotovoltaico può rispondere in modo immediato alle esigenze legate ai consumi quotidiani. I pannelli collegati all'impianto producono non meno di 250 Kwh/h all'anno, generando una spinta energetica sufficiente ad immettere l'energia nell'impianto elettrico tramite la presa di corrente ad essi collegata.

Il sistema One Way permette di generare una quantità sufficiente di energia per i consumi domestici o per la vendita di energia direttamente alla rete pubblica, costituendo una soluzione facile, efficace e su misura per qualsiasi tipo di esigenza. In particolare, i pannelli fotovoltaici One Way sono consigliabili per coloro che desiderano ridurre i costi in bolletta e poter usufruire di energia pulita, senza dover affrontare spese eccessive, per impianti di grandi dimensioni e che consentono stoccaggi di energia di fatto superiori alle esigenze reali.

Pannello fotovoltaico One Way con spina

(Pannello fotovoltaico One Way con spina per la connessione alla rete elettrica domestica)

COMPETITIVITA' SUL MERCATO 

I pannelli fotovoltaici One Way consentono sia l'utilizzo immediato dell'energia prodotta, sia il suo stoccaggio, per alimentare l'abitazione anche nelle ore notturne o quando le condizioni atmosferiche sono tali da non consentire il funzionamento a pieno regime e, di conseguenza, da limitare la quantità di energia prodotta. Altrettanto semplice è il distaccamento dei pannelli fotovoltaici dalla produzione e dal consumo domestico: come per un qualsiasi elettrodomestico, sarà possibile staccare la spina e reinserirla in qualsiasi momento per dare nuovamente avvio alla produzione.

L'impianto fotovoltaico è garantito per dieci anni, mentre il suo ciclo di vita è stimato intorno ai venticinque anni: One Way consente, dunque, di ricorrere all'energia solare in modo continuativo e costituisce un investimento duraturo nel tempo, al pari dei più tradizionali impianti, nei confronti dei quali si pone come sistema competitivo. La produzione dei pannelli fotovoltaici One Way guarda nella direzione di un mercato in grid parity, per un sistema in grado di offrire una soluzione efficace e conveniente anche in assenza di incentivi che condizionino gli andamenti di mercato. 

AutoreDott.ssa Martina Pugno

Articolo letto 4.247 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli