Urban Tabby, l'auto su misura, ecologica e poco costosa

Chi non desidererebbe poter progettare la propria auto su misura, scegliendone le caratteristiche secondo  le esigenze? Oggi è possibile e in maniera divertente. La city car si può creare e persino assemblare a casa con costi altamente competitivi. Si chiama Urban Tabby ed è una tecnologia della OSVehicle.

 

Foto di un modello di Urban Tabby

(Foto di un modello di Urban Tabby - Foto: Bingo Blog)



OSV, Open Source Vehicle, è un progetto fondato da Francisco Liu, esperto del settore automobilistico, e Ampelio Macchi,  ingegnere di motori e veicoli motociclistici,  e nato dalla collaborazione tra Italia e Cina. Esso si basa sul concetto di open source per la prima volta applicato alle auto. Questo significa dare l'opportunità di intervenire direttamente e, partendo da una vasta gamma di opzioni messe a disposizione dalla casa madre, costruire il proprio veicolo secondo bisogni e creatività personali. La piattaforma universale permette di lavorare su prospetti scaricabili e modificabili, ai quali tutti possono accedere, dall'appassionato di designer fino al semplice cliente.



I due fondatori della OSV

(I due fondatori della OSV, Francisco Liu (CEO)  e Ampelio Macchi (CTO) al Maker Faire - Foto: OSV)


OSVehicle è anche una tecnologia aperta al business, poiché consente a piccole aziende o imprenditori di aprirsi un mercato su larga scala. Con un minimo di investimento, infatti, è possibile costruire e vendere veicoli e modelli, affidandosi al proprio ingegno o appoggiandosi al team di ingegneri della OSV disponibili a seguire la realizzazione passo dopo passo.  

Definita come "l'Ikea Car", la TABBY si realizza partendo da uno schema di costruzione presente sulla piattaforma. Si può scegliere la versione a due o a quattro posti ed è compatibile con tutti i motori, soprattutto con quelli IHE (Integrated Hybrid Engine). Di conseguenza si può optare per un motore tradizionale a benzina o diesel oppure per uno elettrico o ibrido.
Il motore IHE è verde, compatto e ha alte prestazioni con consumi contenuti. Quello Elettrico (All Electric Engigne) è totalmente green, mentre quello a combustione (Internale Combustion Engine) ha consumi ridotti di carburante.

 

Motori della Urban Tabby(Motori della Urban Tabby, Ibrido, elettrico, a combustione - Foto: OSV)

 

La Tabby offre la possibilità di essere ecosostenibile. Infatti nella scelta tra motori ibridi o totalmente elettrici, si possono avere emissioni basse o pari a zero.
La versione ibrida ha moltissime funzioni, inclusa quella di permettere a entrambi i motori (elettrico e a combustione interna) di operare insieme, ottenendo il doppio della potenza. Inoltre la parte elettrica può fungere da generatore per ricaricare le batterie o alimentare altri componenti esterni anche quando il veicolo è fermo.

Una volta che l'auto è stata definita nei minimi particolari, viene spedita al cliente con il kit di montaggio. L'assemblaggio è semplice e non necessita di particolari attrezzature. In un'ora circa tutte le parti posso essere montate sopra un telaio (o chassis) e l'automobile è pronta e omologata. Nella progettazione sarà il cliente stesso a realizzarla secondo le norme e le disposizioni vigenti nella nazione in cui circolerà.

 

Kit di una Urban Tabby( Esempio di un Kit di una Urban Tabby - Foto OSV)

 

Per chi non desiderasse costruire il veicolo da solo, dovrà solo aspettare, poiché l'azienda OSV si sta preparando per offrire al cliente la possibilità di vedersi recapitata l'auto già totalmente assemblata a prezzi ragionevoli.

URBAN TABBY è appena uscita e già sta riscuotendo un enorme successo. Il suo tour, iniziato con il Maker Faire Europe, l'expo dedicato all'inventiva e all'intraprendenza, ha richiamato l'attenzione dei media italiani e internazionali.  In Italia è stata presentata l'anteprima nella città di Roma.



Urban Tabby alla EICMA

(Urban Tabby all'Esposizione Internazionale del Ciclo, Motociclo e Accessori o EICMA - Foto: OSV)


È stata in mostra al Frontier of Interaction (Milano), al meeting per imprenditori del Winnergroup (Bologa), dove ha presenziato Ampelio Macchi, e alla rassegna espositiva mondiale dell'EICMA (Esposizione Internazionale del Ciclo, Motociclo e Accessori) nella quale è intervenuto  Marco Borge, design partner ufficiale di OSV. Questo piccolo gioiellino della tecnologia open source hardware farà il giro del mondo e riserverà moltissime sorprese.  A noi non resta che esprimere la nostra fantasia, creare la nostra personalissima city car e condividerla con i nostri amici!

 

(video di: TechnologicVehicles)

 

Fonti:
OSV
WIRED.it
International Business Times

Tutti i diritti sono riservati.

AutoreDott.ssa Silvia Pasquariello

Articolo letto 2.690 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli