Impianto fotovoltaico integrato con moduli solari BISOL: i vantaggi, potenzialità, rendimento elettrico

Ridurre i consumi energetici e i costi economici nell'utilizzo della corrente elettrica è possibile grazie ad un investimento studiato sulle risorse rinnovabili, investendo nell'installazione di impianti fotovoltaici costituiti da moduli solari dell'azienda Bisol Group, che vanta un grande successo nel mercato del fotovoltaico per le elevate prestazioni di rendimento elettrico dei propri prodotti fotovoltaici. Così, la maggior parte delle aziende che desiderano abbattere i costi di gestione e dei consumi energetici durante le fasi di produzione dei propri manufatti, scelgono sempre più l'installazione di impianti con moduli Bisol, godendo delle tariffe incentivanti.

Scegliere i moduli fotovoltaci Bisol: mono e policristallini e soluzioni integrate

A oggi numerose aziende italiane hanno scelto di installare la linea di moduli fotovoltaici Bisol, realizzati dall'omonima ditta, la quale vanta un vasto assortimento di pannelli fotovoltaici policristallini o monocristallini, nella tipologia integrata o che sostituiscono completamente la copertura tradizionale di tegole in laterizio.

  • SOLUZIONI DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI INTEGRATI: il sistema di impianti fotovoltaici ad integrazione BISOL è una soluzione solare che permette un elevato adattamento ed integrazione a qualsiasi contesto urbano, su nuove o vecchie costruzioni, riuscendo a rispettare anche vincoli ambientali e architettonici, senza rinunciare ad una elevata resa elettrica;
  • INSTALLAZIONE DEI MODULI BISOL: tutte le tipologie di moduli Bisol possono essere installate in qualsiasi copertura o allo stesso livello delle tegole tradizionali presenti nel tetto dell'abitazione: l'impianto fotovoltaico, realizzato a tenuta stagna, permette la circolazione ottimale dell'aria, garantendo il mantenimento della temperatura ottimale delle celle solari, non riducendone il rendimento elettrico;
  • TIPOLOGIA MODULI FOTOVOLTAICI E CARATTERISTICHE: la Bisol Group fornisce una vasta gamma di moduli multi e monocristallini, disponibili con la cornice color argento o nera, ma anche nella versione con back sheet bianco, nero o trasparente (quest'ultimo permette il passaggio della luce), per accontentare anche il cliente che desidera regalarsi il completo design in tutta la casa;
  • POTENZA DI PICCO DEI MODULI FOTOVOLTAICI: la potenza di picco dei moduli fotovoltaici è disponibile tra i 214 Wp e i 251 Wp, oltre alla nuova serie di moduli FV BISOL PeakPerformance dotati di vetro antiriflesso, con potenza nominale fino a 260 Wp, che permettono delle elevate prestazioni nell'assorbimento delle radiazioni luminose e un rendimento elettrico superiore del 3%
  • SOLUZIONI DI MONTAGGIO EASY MOUNT: l'azienda Bisol Group consta di una linea di soluzioni di montaggio EasyMount in plastica HDPE ideali per tetti piani o superfici con inclinazione fino a 5 gradi, non richiedendo interventi di perforazione del tetto, oltre alle soluzioni di montaggio in alluminio per qualsiasi tipologia di tetto, copertura e inclinazioni delle superfici.

Certificazioni dei moduli fotovoltaici Bisol: sistema integrato con caratteristiche innovative

La soluzione di moduli fotovoltaici della Bisol Group è stata riconosciuta ufficialmente dal GSE come soluzione ad integrazione BISOL BIPV, ovvero come "Sistema integrato con caratteristiche innovative" che consente all'utente proprietario dell'impianto di ricevere una percentuale più elevata di incentivo rispetto alle installazioni di fotovoltaico standard.

Bisol Group avvia il suo processo di produzione all'interno dell'Unione Europea e tutti i suoi moduli sono conformi agli standard "Made in EU" richiesti dal V Conto Energia e dalle Regole Applicative del GSE, per l'ottenimento delle tariffe incentivanti e delle certificazioni. La Bisol Group possiede, inoltre, il Certificato emesso dalla Factory Inspection che permette di ottenere una maggiorazione nell'incentivazione.

IL RICICLO DEI MODULI FOTOVOLTAICI A FINE VITA OPERATIVA: il Group BISOL è anche membro di Ceres, un'organizzazione non-profit, che ricicla tutti i moduli a fine ciclo operativo dell'azienda, garantendo ai propri utenti anche un luogo sicuro a cui affidare i propri pannelli solari al termine della loro produzione.

Certificazioni ISO

La BISOL Group opera sempre in conformità con gli standard internazionali:

  • ISO 9001 (Sistemi di gestione per la qualità);
  • ISO 14001 (Sistemi di gestione ambientale);
  • OHSAS 18001 (Sistemi di gestione della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro).

Per chi desiderasse avere maggiori informazioni, consulti anche la dettagliata sezione del sito dell'azienda sulle certificazioni ottenute.

Impianto fotovoltaico Tekstina con moduli BISOL

      (Installazione di impianto fotovoltaico Tekstina con moduli solari BISOL da - dailyenmoveme.com)

I costi dei moduli fotovoltaici Bisol: integrazione architettonica

I pannelli fotovoltaici della Bisol si inseriscono nella categoria di moduli Europei speciali e sono ideali per chi desidera o è obbligato a perseguire lo standard di integrazione architettonica, considerando la riduzione dei costi nel prezzo iniziale e nei successivi interventi come la gestione, l'installazione e l'assicurazione, come visto precedentemente.

  • MODULO MONOCRISTALLINO BISOL da 250 Wp, fabbricato in Europa con cornice speciale per essere installati in sostituzione delle tegole e permettere la perfetta integrazione architettonica con impatto visivo nullo. COSTO: dalle 380-450 EURO;
  • MODULO POLICRISTALLINO BISOL da 245 Wp, con fabbricazione europea e produzione elettrica garantita da 245 Watt a 29,8 V circa. COSTO: dalle 310-390 EURO.

Moduli fotovoltaici Bisol

Potenza Wp

Costo

Monocristallino 250 Wp 380-450 EURO
Policristallino 245 Wp 310-390 EURO

L'installazione di moduli Bisol nell'azienda Diana srl a Pasian di Prato (UD)

Un esempio di maggiore incentivazione, agevolazioni e di consapevolezza nella scelta di installare il fotovoltaico è l'impianto ad integrazione installato sui tetti dell'azienda Diana srl - un circolo Ippico a Pasian di Prato (UD) - riconosciuto dal GSE come sistema integrato con caratteristiche innovative, che ha consentito all'azienda stessa di ricevere il 20% di incentivazione in più rispetto ad una installazione da fonti rinnovabili tradizionale.

È stato, infatti, stimato che un impianto con moduli solari Bisol ad integrazione presenta una produzione elettrica di 83.114 kWh annua sufficiente per fornire l'energia elettrica a circa 20 abitazioni.

Osserva la tabella seguente sui dati tecnici di realizzazione dell'impianto fotovoltaico con caratteristiche innovative con moduli Bisol:

Impianto Azienda Diana srl Via Circolo Ippico 25, Pasian di Prato (UD)

Caratteristiche

TIPOLOGIA IMPIANTO Integrato innovativo
MODULI INSTALLATI Moduli BISOL BISOL BSU 239
NUMERO MODULI 288
INSTALLATORE Solaromega srl
INVERTER 5 Power One Aurora PVI 12.5
POTENZA DELL'IMPIANTO 68,83 kW
RENDIMENTO ELETTRICO ANNUO 83114 kWh/anno
IRRAGGIAMENTO SOLARE TERRITORIO 1495 kWh/m2 anno

I vantaggi di scegliere i moduli fotovoltaci Bisol integrati con caratteristiche innovative

Il sistema di moduli fotovoltaici Bisol ad integrazione è costituito di profili in alluminio estruso per montare i laminati fotovoltaici; i moduli possono essere installati in tetti inclinati di almeno 10° e sostituiscono completamente il rivestimento della copertura in tegole tradizionale in laterizio.

Il sistema ad integrazione è progettato dalla Bisol per resistere a situazioni di vento elevato e fulmini, garantendo una buona connessione elettrica tra i moduli tramite la superficie dei telai. Scegliere i moduli fotovoltaici della Bisol con caratteristiche innovative, oltre alla riduzione dell'impatto visivo, soprattutto su territori soggetti a vincoli ambientali o paesaggistici, presenta numerosi vantaggi:

  • risparmio sui costi di costruzione o ristrutturazione durante l''installazione dei moduli;
  • risparmio sull'assicurazione contro i furti dei moduli, essendo parte integrante dell'edificio stesso;
  • possibilità di rimozione facile dei moduli in caso di rottura o eventuali mal funzionamenti.
Autore Maria Francesca Massa

Articolo letto 3.832 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli