Il Sistema Nedap: ottimizzare, monitorare e gestire la produzione di energia del vostro impianto fotovoltaico

Si chiama Power Router, il sistema Nedap in grado di ottimizzare e massimizzare l'energia da fonte rinnovabile prodotta dal vostro impianto fotovoltaico, oltre alla possibilità di monitorare l'autogenerazione energetica e controllarla con un sistema di gestione della batteria: un solo e unico apparecchio che permette di garantirvi la massima efficienza del vostro sistema solare.

In un contesto particolarmente difficile nell'effettuare una scelta consapevole e conveniente verso le agevolazioni, le detrazioni fiscali o gli incentivi statali ancora fruibili ma solo per chi sceglie di installare un impianto fotovoltaico ad uso domestico, l'innovativo sistema Nedap appare come la soluzione ottimale per potenziare l'autoconsumo e vedere riconosciute maggiori agevolazioni, sopratutto nella tariffa premio che eroga una somma di denaro proprio per consumare l'energia generata.

Grazie alle particolari prestazioni di monitoraggio e controllo del sistema Power Router, il proprietario dell'impianto fotovoltaico assume un ruolo attivo nella produzione di energia da fonti rinnovabili, permettendogli di attuare delle vere e proprie strategie per massimizzare i consumi e garantirsi una sempre maggiore rendita fissa creata dal risparmio sulla bolletta elettrica.

Ottimizzare l'autoconsumo con il Sistema Power Router

Con l'installazione del sistema Power Router è possibile ottimizzare l'autoconsumo dell'energia prodotta dal proprio impianto fotovoltaico sfruttando alcune strategie piuttosto conosciute che si basano sulla modifica del proprio stile di vita: accendere e fruire degli elettrodomestici che non implicano un determinato orario in cui devono essere accesi, come la lavatrice, la lavastoviglie, l'aspirapolvere, nelle ore del giorno in cui vi è la massima produzione di energia, in modo da sfruttarla e non averne bisogno quando la produzione è minima o nulla. Per avere maggiori informazioni, si consiglia anche l'articolo sul come e quando accendere gli elettrodomestici per aumentare l'autoconsumo

L'azienda Nedap ha realizzato il sistema PowerRouter proprio con l'obiettivo dell'ottimizzazione e massimizzazione dell'autoconsumo dell'energia rinnovabile prodotta, proiettandosi nella ricerca di una sempre più indispensabile evoluzione verso l'autogenerazione per rendersi indipendenti energeticamente nella propria abitazione, senza pensare ad una produzione mirata ad un' irraggiungibile catena di vendita-guadagno. Ma non solo. L'azienda Nepal si propone di utilizzare le strategie standard sopra descritte per l'ottimizzazione della produzione energetica, come il modificare il proprio modo di consumare l'energia, ma di avvicinare un sistema meccanico che permetta, attraverso il calcolo razionale, di aumentare la produzione, grazie al suo controllo e monitoraggio.

Schema di funzionamento di Power Router

(Schema di funzionamento di Power Router: irraggiamento solare, controllo e monitoraggio della produzione e accumulo dell'energia prodotta nelle batterie)

Il Sistema Power Router: come funziona

Il sistema PowerRouter integra un inverter solare, un sistema di gestione della batteria e uno strumento di monitoraggio online dando vita ad una sorta di impianto intelligente che permette di massimizzare lo sfruttamento dell'energia generata dal proprio impianto fotovoltaico: il sistema gestisce l'utilizzo dell'energia, il momento in cui utilizzarla e il momento in cui, invece, immagazzinarla in batterie per un utilizzo successivo o se immetterla in rete.

Immagazzinando l'energia prodotta e non consumata nel momento di maggiore produzione, è possibile incrementare il normale autoconsumo fino al 70%, considerando che in questo modo la maggior parte dell'energia prodotta può essere consumata, anche nei momenti in cui, come durante la notte, non vi è produzione di energia da fonti rinnovabili: ciò implica una minore necessità di cessione in rete, riducendo la bolletta elettrica grazie alla possibilità di fruire della sola energia autoprodotta. Infatti, il sistema di gestione della batteria di accumulo dell'energia solare è dotato di sistema intelligente per cui carica e scarica le batterie totalmente per aumentare il loro ciclo di vita operativo e fornisce un quantitativo di energia di riserva nei momenti in cui vi è mancanza di energia della rete elettrica.

Il sistema PowerRouter presenta facilità di installazione, non necessitando di cavi o inverter aggiuntivi, ma semplicemente connettendo il sistema i pannelli solari, all'utenza domestica e internet. Disponibile in differenti versioni, il sistema PowerRouter per ottimizzare l'autoconsumo può essere acquistato nella tipologia da 3 kW, 3.7 kW e 5 kW, con compatibilità con ogni tipologia di impianto fotovoltaico.

(Esempio di sistema Power Router realizzato dall'azienda Nedap: nell'immagine è visibile anche lo schema di funzionamento dell'impianto intelligente da - My-E-Life now.blogspot)

Il portale Power Router.com: monitorare il proprio impianto fotovoltaico

Il PowerRouter è dotato di un sistema che permette alle batterie di accumulo, anche se cariche di energia, di immagazzinare anche l'energia solare in eccesso, indirizzandola, tramite un relè, verso consumi addizionali di apparecchi elettrici che possono essere accesi e spenti automaticamente. Attraverso il portale myPowerRouter.com è possibile, previa registrazione, monitorare da remoto tramite la connessione a internet il proprio impianto fotovoltaico e il proprio PowerRouter, fornendo informazioni circa lo stato del sistema, l'autoproduzione e l'autoconsumo in loco dell'abitazione.

Il portale myPowerRouter.com è dotato anche di una sezione dedicata agli stessi installatori che in questo modo hanno la possibilità di monitorare da remoto il funzionamento di tutti i sistemi PowerRouter registrati e connessi, evitando inutili richieste di servizio e mantenendo sempre aggiornato il sistema. Inoltre, grazie alla dotazione del "connect & grow" è possibile iniziare con l'installazione di un solo inverter solare e aggiungere il sistema di deposito dell'energia - costituito da il PowerRouter Battery Manager e il set addizionale di batterie - nel momento in cui si ritiene maggiormente opportuno.

Ulteriori informazioni su Power Router e l'azienda Nedap

L'azienda Nedap è presente al Solarexpo di Milano, produttore olandese di soluzioni tecnologiche intelligenti, reti intelligenti per la produzione di energia intelligente: fondata nel 1929, è quotata in borsa dal 1947. Per chi volesse avere maggiori informazioni, visioni anche il sito dedicato al sistema Power Router, consulti anche pdf in lingua italiana dal titolo "La soluzione all'autoconsumo" e visioni il video-intervista di un rappresentante della Nedap:

Autore Maria Francesca Massa


Visualizza l'elenco dei principali articoli