Il sistema di accumulo di Voltwerk: come sfruttare la notte l'energia prodotta durante il giorno AZZERANDO LA BOLLETTA

Con l'installazione di un impianto fotovoltaico nella nostra abitazione si ha la possibilità di produrre l'energia da fonti rinnovabili per tutta la giornata e sfruttare tutte le ore del giorno con il massimo livello di irraggiamento solare. Durante la produzione di energia rinnovabile, la soluzione ideale per risparmiare sulla bolletta elettrica diventa l'autoconsumo sul momento.

Ciò significa che nel momento di massima produzione di energia da fonti rinnovabili è importante utilizzare gli elettrodomestici di cui si necessita ma che non indicano un'accensione in un determinato momento della giornata, come per esempio la lavatrice, per lasciare l'utilizzo dell'energia elettrica standard per gli altri apparecchi elettronici che non possiamo fare a meno di utilizzare durante le altre ore del giorno in cui non vi è la produzione di energia da fonti rinnovabili, la notte per esempio.

In effetti, l'utente che decide di installare un impianto solare sul tetto della propria abitazione deve conoscere tutte le strategie utili per ottimizzare il consumo dell'energia prodotta: il risparmio maggiore è dato infatti dall'autoconsumo. Questo perché l'energia utilizzata per il funzionamento dei nostri apparecchi elettrici durante le ore della massima produzione del sistema solare è completamente gratuita e non viene conteggiata sui consumi energetici della bolletta elettrica. Il consumo effettivo che costituirà il costo dell'energia elettrica sarà solo quello dell'accensione degli elettrodomestici durante le ore della notte.

Il sistema di accumulo di VoltWerk: SFRUTTARE L'ENERGIA RINNOVABILE ANCHE DI NOTTE

L'unico modo per sfruttare al livello ottimale un impianto fotovoltaico è dunque quello di conservare o accumulare tutta l'energia da fonti rinnovabili prodotta e consumarla durante le ore della notte. Proprio a tal proposito è stato creato un sistema di accumulo di energia rinnovabile collegabile al sistema fotovoltaico: il sistema di accumulo di VoltWerk.

Il particolare sistema di accumulo è un prodotto "Made in Germany" del gruppo Bosch, chiamato anche VS 5 Hybrid, il quale permette di aumentare sensibilmente l'autoconsumo dell'energia prodotta dall'impianto durante la notte, rilasciandola per il consumo notturno. In questo modo anche l'energia utilizzata durante le ore di non produzione dell'impianto fotovoltaico non viene conteggiata sulla bolletta elettrica andando ad azzerarla totalmente.

Il sistema di accumulo di VoltWerk consente di ridurre il fabbisogno elettrico e aumentare l'autoconsumo fino al 70% grazie ad un sistema allacciato dalla rete che solo nel caso di un reale bisogno di energia dal tradizionale gestore elettrico ne sfrutta l'energia. Il sistema di accumulo di VoltWerk è costituito da:

  • un inverter centrale;
  • un controller in grado di gestire i flussi di energia rinnovabile;
  • un accumulatore dotato di batterie agli ioni di litio.

Sistema di accumulo e autoconsumo dell'energia rinnovabile

(Lo schema sopra mostra l'installazione in un'abitazione standard costruita su un livello il sistema di produzione e accumulo dell'energia non autoconsumata: l'impianto fotovoltaico è collegato ad un sistema di accumulo con batterie per lo sfruttamento dell'energia rinnovabile anche durante le ore della notte - da fotovoltaiconorditalia.it)

Il sistema di accumulo VoltWerk: ACCUMULARE L'ENERGIA DEL SOLE PER LA NOTTE

Il sistema di accumulo di VoltWerk permette di accumulare l'energia non auto consumata all'interno delle sue batterie al litio che sono continuamente caricate al momento della produzione di energia. Nel momento in cui non vi è produzione, come nelle ore notturne, il sistema rilascia l'energia accumulata per essere sfruttata all'interno dell'abitazione; nel momento in cui non vi è richiesta di produzione di energia e le batterie sono totalmente cariche, l'energia in surplus e che non serve all'utente viene immessa in rete.

Il sistema di gestione di VoltWerk provvede a ricaricare e scaricare le batterie di accumulo in modo da aumentarne sensibilmente l'efficienza energetica: in questo modo i sistemi di accumulo saranno sempre carichi totalmente o scarichi per ricevere la quantità maggiore di energia elettrica. Il sistema di accumulo supporta una capacità nominale di 5 Kw ed una capacità di accumulo con batterie agli ioni di litio di 8,8 Kwh. Inoltre, il sistema permette di aumentare la capacità delle batterie fino a una potenza di 13,2 Kwh: l'autonomia energetica andrà quasi a raddoppiarsi anche se le prestazioni dipendono dalla stagione dell'anno e dalle temperature ambientali.

Il sistema di accumulo di VoltWerk per la conservazione del dell'energia rinnovabile non autoconsumata

(Il sistema di accumulo di VoltWerk per la conservazione dell'energia rinnovabile non autoconsumata - da voltwerk.com)

Il sistema di accumulo VoltWerk: I VANTAGGI

Il vantaggio e la peculiarità del sistema di accumulo dell'energia di VoltWerk sono le elevate prestazioni nell'efficienza energetica di attivazione dello sfruttamento dell'energia prodotta, dell'immissione in rete dell'energia che non viene auto-consumata e l'ottimale sfruttamento dell'energia nelle ore notturne. In ogni momento della giornata, l'abitazione riesce a sfruttare solo l'energia rinnovabile prodotta, sfruttando l'energia del proprio gestore elettrico solo nel momento in cui se ha realmente bisogno e si è terminata la carica dell'energia rinnovabile.

Il sistema di accumulo di VoltWerk prevede un'alimentazione della rete con valore di efficienza fino al 97,7% grazie alle batterie agli ioni di litio che tramite un ottimale meccanismo di carica e scarica permettono una durata di accumulo e conservazione dell'energia per l'autoconsumo successivo alla produzione  - durante la notte - di una durata di 20 anni. Inoltre l'innovativo sistema di accumulo permette il monitoraggio attraverso una piattaforma di web per tenere sempre sottocontrollo l'accumulo dell'energia e il suo consumo.

Schema di sistema di accumulo di energia rinnovabile collegato ad un impianto fotovoltaico

(Schema di sistema di accumulo di energia rinnovabile collegato ad un impianto fotovoltaico - da fotovoltaiconorditalia.it)

Autore Maria Francesca Massa

Articolo letto 3.446 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli