Ritratti, luce notturna e caricabatterie: le multifunzionalità del portafotografie ad energia solare della Quantys

Dovete acquistare un regalo in occasione di un evento o un compleanno di un amico o di un familiare e siete in cerca di un'idea originale che magari contenga anche un messaggio positivo e green come può essere ad esempio il risparmio energetico associato al rispetto nei confronti dell'ambiente?

A tal proposito l'azienda tedesca Quantys di Altenstadt, in Baviera, società specializzata nell'implementazione e nello sviluppo di idee per nuove tecnologie e prodotti solari a favore della sensibilizzazione verso le più importanti tematiche sostenibili per promuovere la riduzione del consumo energetico proveniente da fonti fossili, ha pensato bene di commercializzare tanti piccoli gadget dal carattere ecosostenibile, funzionali alle più conosciute esigenze moderne e dotate delle ultime tecnologie ad energia verde.

Dalla sveglia alla zaino, ce n'è per tutti i gusti: i prodotti Quantys Solar si distinguono non solo per le basse emissioni e il risparmio energetico ma anche per la la funzionalità, la praticità, il facile utilizzo, caratteristiche che vanno ad unirsi a una lavorazione altamente qualitativa. Prodotti di tecnologia innovativa come batterie di ultima generazione unite a celle solari, oltre che accattivanti nel design, moderno e futuristico.

Ma tornando al discorso "regalo", vediamo ora nei dettagli la descrizione, le caratteristiche e il funzionamento di un oggetto fra i più conosciuti e comuni in tutte le nostre case ma, in questo caso, dotato di quel qualcosa di green in più: il portafotografie ad energia solare.

Il portafotografie ad energia solare

Al primo impatto visivo, il portafotografie funzionante ad energia solare prodotto dalla Quantys si presenta certamente non convenzionale e, soprattutto, simile a una moderna applique da parete.

Quest'ultima caratteristica è da non sottovalutare perchè rivelerà qualcosa di attinente e davvero particolare al fine di svelare una doppia utilità dell'oggetto.

Perchè se durante il giorno questo si presenta come supporto per le foto di amici, parenti, persone care oppure anche dei disegni dei vostri bambini, durante la notte il nostro portafotografie farà invece scattare la sua doppia funzionalità: l'accensione automatica di una lampada a led che ne permetterà la retroilluminazione rendendolo un prodotto utile come luce notturna per la camera dei più piccoli oppure da posizionare negli angoli meno luminosi della casa.

La foto o il disegno all'interno della cornice, acquisirà inoltre un'aspetto nettamente suggestivo. Ma come è possibile tutto questo? Scopriamolo insieme.

Il portafoto solare

(Il portafotografie solare della Quantys)

Le caratteristiche e il funzionamento del portafotografie ad energia solare

Green nel funzionamento ma anche nell'involucro, il nostra portafoto è infatti composto da un supporto in legno di faggio con superficie oliata delle dimensioni di 190 x 150 x 24 millimetri sul cui retro sono integrati due moduli fotovoltaici RWE Schott Solar con capacità fino a 460 mW per generare una corrente di carica fino a 110 mA.

Questa caratteristica permette l'entrata in scena addirittura di una terza funzione del nostro simpatico gadget: chi lo desidera può dunque anche utilizzarlo come caricabatterie per batterie AA di tipo NiCd, NiMh o RAM.

Ma torniamo alla sua principale caratteristica verde: posizionandolo vicino alla finestra o sul davanzale di essa, due batterie RAM 1800 mAh si occuperanno di immagazzinare l'energia generata durante il giorno grazie ai moduli fotovoltaici, al fine di ricaricare il led durante la notte il cui sistema automatico a sensore permetterà l'accensione della luce, che potrà comunque essere attivata o disattivata manualmente tramite un apposito interruttore.

Il portaritratti permette di caricare fotografie fino alla dimensione di 10 x 15 centimetripesa circa 365 grammi, può essere collocato in ogni punto dell'abitazione indipendentemente dalla rete elettrica e non richiede la sostituzione periodica delle batterie. Il funzionamento è inoltre a prova di sicurezza e protetto da pericoli di sovraccarico o scariche profonde.

Quanto costa e dove trovarlo

Il portafotografie ad energia solare è prodotto in Germania e commercializzato dall'azienda tedesca Quantys costa 24,90 Euro ed è attualmente disponibile e acquistabile direttamente tramite lo shop online Quantys.de

AutoreDott.ssa Elisabetta Berra

Articolo letto 1.154 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli