Quanto risparmi con il fotovoltaico? Te lo dice ECO.schueco.it, il calcolatore online di risparmio energetico

Siete già in possesso o state accuratamente valutando l'adozione di impiantistica fotovoltaica a sfruttamento pulito per il fabbisogno energetico della vostra abitazione e quello che maggiormente vi interessa concoscere approfonditamente è il discorso riguardante l'aspetto economico ovvero riuscire a sapere quanto si possa risparmiare installando un impianto fotovoltaico sul tetto della propria casa.

La vita utile dei sistemi fotovoltaici è solitamente corrispondente a circa 25 o 30 anni, per cui investire in un'impiantistica a sfruttamento energetico rinnovabile appartenente a questa tipologia significa effettuare un investimento a lungo termine da cui ci si aspetta una conferma di valore lungo il corso del tempo e certamente anche un ritorno in termini economici.

A questo proposito, la Schüco Italia, azienda operante nel settore del fotovoltaico e consociata italiana del gruppo tedesco Schüco International KG, ha pensato di proporre una soluzione efficiente e accessibile a tutti, per rispondere a domande di tipo economico attraverso la messa a dispozione direttamente tramite il web del pratico simulatore ECO.schueco.it, un calcolatore online che permette all'utenza di verificare l'effettivo risparmio energetico ottenuto grazie all'impiego del proprio impianto fotovoltaico.

Vediamo di cosa si tratta.

Il calcolatore online ECO.schueco.it

Lanciato nella scorsa Primavera 2013, il calcolatore online ECO.schueco.it ha registrato ad oggi oltre 35.000 visite e 4.000 simulazioni, dati che ne rivelano l'attrattiva e la reale utilità agli occhi dei consumatori, che finalmente hanno la concreta possibilità di conoscere nei dettagli il risparmio economico che può effettivamente essere generato dall'installazione di un impianto fotovoltaico domestico e che confermano inoltre l'interesse verso l'adozione di impiantistica a sfruttamento energetico pulito nonchè la sensibilità verso tematiche legate all'efficienza energetica e al rispetto nei confronti dell'ambiente.

I sistemi solari apportano significativi e consistenti vantaggi economici all'utenza grazie alla possibilità di usufruire di un sistema di incentivi e di detrazioni fiscali, rappresentano una tecnologia non inquinante e contribuisono per oltre il 6,5% all'attuale fabbisogno elettrico nazionale, con un ulteriore sviluppo previsto per il futuro e focalizzato al continuo miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici e della qualità della vita.

Ma tornando al nostro calcolatore, come si utilizza ECO.schueco.it? In un modo molto semplice, poichè il suo funzionamento è notevolmente intuitivo e composto da una serie di passi attraverso cui basterà inserire la casistica di dati richiesta giungendo in finale a poter conoscere l'effettivo ammontare del risparmio economico raggiungibile in un tempo pari a 25 anni.

Vediamo il tutto nei dettagli e con un esempio.

I loghi della Schueco

(I loghi pubblicitari della Schueco Italia)

Il funzionamento di ECO.schueco.it

Per utilizzare gratuitamente il calcolatore online ECO.Schueco.it, basterà recarsi sul sito www.eco.schueco.it e scorrere la home page focalizzando la propria attenzione nella parte sinistra.

Si potrà notare la semplice interfaccia del calcolatore con i primi dati richiesti da compilare correttamente. Bisognerà dunque indicare nell'ordine:

  • La propria Provincia di residenza o il Comune più vicino alla propria zona residenziale scegliendo fra le opzioni disponibili e selezionabili attraverso il menù a tendina della casella annessa;
  • La tipologia di tetto dell'abitazione, se a falda o piano;
  • L'orientamento del tetto, se a Nord, Nord-Est, Sud e così via;
  • La potenza dell'impianto, se da 3,4,5 o 6 kW. 

Se ci si trova in difficoltà con i dati, è possibile avvalersi delle istruzioni fornite da piccole finestre informative accanto alle voci di compilazione. Si potrà dunque proseguire cliccando sul bottone verde denominato avanti e accedere alla seconda pagina di compilazione, nella quale si dovranno indicare:

  • Il consumo di spesa annua o in kW annuali;
  • Le detrazioni fiscali concesse se dello 0%, 36% o 50%;
  • Il numero dei componenti il nucleo familiare;
  • Se si vuole acquistare l'impianto attraverso una formula di finanziamento e in che percentuale.

I dati richiesti relativi al consumo di spesa sono reperibili attraverso la verifica delle bollette energetiche ma può esservi utile sapere che il consumo medio di una famiglia di 3 persone si aggira attorno agli 850 euro annuali, come indicato nelle finestre informative presenti anche in questa pagina. A riguardo dell'ultima voce, se avete scelto di non ricorrere a finanziamenti, dovrete indicare l'opzione 0%. Come potete notare, il sistema on line sottrae in automatico il costo dell'impianto quindi verrà restituito il puro valore del risparmio.

Sarete ora arrivati alla conclusione della compilazione di dati e potrete cliccare il bottone verde calcola il tuo risparmio che favorirà l'apertura della finestra finale con il prospetto relativo al possibile risparmio in 25 anni con il fotovoltaico oppure con una soluzione combinata di fotovoltaico con pompa di calore e in base alla scelta di usufruire degli incentivi del V conto energia oppure alla scelta di usufruire di detrazione fiscali e scambio sul posto.

Se vogliamo dare un esempio pratico di questo sistema di calcolo, un nucleo familiare composto da 3 persone residenti in provincia di Milano con costi energetici annuali pari a circa 900€, dotandosi di un impianto fotovoltaico da 3kW di potenza e collocato su un tetto piano orientato a est, otterrà un beneficio di 13.450 € in 25 anni con l'utilizzo del solo fotovoltaico mentre con l'integrazione di una pompa di calore il risparmio salirebbe a 26.194 € secondo la formula degli incentivi del V conto energia.

AutoreDott.ssa Elisabetta Berra

Articolo letto 1.443 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli