Cosa sono i camini solari? Dagli antichi persiani un'idea per migliorare la ventilazione e l'illuminazione della propria casa

Il camino solare è un sistema a impatto ambientale zero studiato e progettato per migliorare la ventilazione naturale delle abitazioni, sfruttando la convenzione di aria riscaldata con l'energia solare passiva: inventato dagli antichi persiani, questa straordinaria intuizione venne utilizzata anche dagli antichi romani che ne ottimizzarono le potenzialità, non solo per ventilare gli ambienti, ma anche per catturare la luce e diffonderla in tutti gli ambienti.

Chiamati anche camini termici, i camini solari presentano la forma di una sorta di pozzo verticale, sono costituiti da una pila nera che viene riscaldata tramite l'irraggiamento solare producendo l'aria calda necessaria a aspirare, ventilare e far raffreddare l'ambiente al di sotto del camino stesso: ideale per migliorare o dare ventilazione e illuminazione agli ambienti della casa che altrimenti ne rimarrebbero privi.

I camini solari assumono particolare importanza nel periodo estivo, in cui l'ottimizzazione e il favorire la ventilazione e l'illuminazione naturale dell'ambiente sono una necessità per l'abitazione e per ogni ambiente della casa, permettendo di sfruttare al meglio le potenzialità di questo sistema innovativo, senza l'utilizzo di condizionatori o di sistemi di illuminazione, con un sensibile risparmio nella bolletta elettrica.

Come funziona il camino solare: schema di funzionamento

Un camino solare è composto da tre elementi o spazi principali:

  • lo spazio per raccogliere l'energia del sole e il calore generato dall'irraggiamento solare;
  • il pozzo di ventilazione;
  • i condotti di flusso dell'aria.

Durante la giornata, il camino solare ha il compito di accumulare il calore e la luce prodotti dall'irraggiamento solare: grazie ai raggi solari si crea un moto di corrente ascensionale e l'aria calda sale verso l'alto raffreddando gli spazi abitativi e migliorando la circolazione dell'aria stessa.

Schema di funzionamento di un camino solare: condotto fumario

(Schema di funzionamento di un camino solare: nell'immagine si mostra una sezione del condotto fumario installato al di sopra dell'edificio)

Dove installare/costruire il camino solare?

Il camino solare deve essere installato e costruito sulla parete sud, ovvero quella che riceve un maggiore irraggiamento solare rispetto alle altre, per permettere di ottimizzare la funzione di accumulo del calore dei raggi del sole. Infatti, nella costruzione di un camino solare non hanno importanza le sue dimensioni o il diametro del suo condotto, ma la porzione di superficie che riceve l'irraggiamento solare.

Per questo stesso motivo è necessario scegliere dei materiali di costruzione che ottimizzino l'accumulo del calore e della luce come:

  • pareti di vetro che presentano delle potenzialità maggiori nel filtrare la luce;
  • componenti in vernice nera che favoriscono e aumentano l'assorbimento dei raggi solari.

Per incrementare invece, la fase di raffreddamento, possono essere utilizzate le prese d'aria collocate nella parte inferiore del camino solare o si possono realizzare dei condotti sotterranei per far passare l'aria prima dell'entrata nell'abitazione.

Schema di installazione di un camino solare

(Schema di installazione di un camino solare in un abitazione per uso domestico: immagine e disegno della progettazione da - new-learn.info)

A cosa serve un camino solare?

Scegliere un camino solare presenta numerosi vantaggi legati al suo funzionamento (in basso tutti gli ulteriori vantaggi generali) e alla sua alimentazione con un combustibile completamnete rinnovabile. In linea generale, possiamo dire che scegliere un camino solare per la propria abitazione ha la funzione di:

  • migliorare la ventilazione naturale di ogni spazio abitativo;
  • migliorare l'illuminazione della propria casa, sopratutto nelle aree più soggette alla mancanza di luce, dovuta all'esposizione e orientamento dei raggi del sole;
  • migliorare il flusso dell'aria nell'abitazione e in questo modo migliorare la qualità e la circolazione dell'aria;
  • migliorare e ottimizzare la circolazione dell'aria nei piccoli ambienti dell'abitazione;
  • migliorare le prestazioni degli elettrodomestici o apparecchi domestici;
  • riduzione del rumore all'interno dell'abitazione;
  • ottimizzazione degli spazi fruibili (quando gli ambienti non sono ben illuminati si tende ad evitarli per svolgere delle attivitò che richiedono una buona illuminazione come per esempio lo studio o la lettura.

Il video informativo che mostra il funzionamento del camino solare

Il video seguente mostra nel dettaglio il funzionamento di un modello di camino solare, mettendo in evidenza le caratteristiche salienti, i vantaggi e i benefici di utilizzare un sistema di impatto ambientale nullo che permette di diffondere il calore e la luce in tutta l'abitazione, riducendo sensibilmente l'utilizzo della corrente elettrica:


I vantaggi di installare un camino solare

Installare o costruire un camino solare nella propria abitazione è sicuramente una soluzione innovativa e all'avanguardia e proprio per questo presenta numerosi vantaggi in tutti i periodi dell'anno e sopratutto nelle abitazioni di più piccole dimensioni o soggette alla chiusura dell'aria (si pensi alle grandi città):

  • non sarà più necessario avere un impianto di climatizzazione;
  • sensibile risparmio energetico;
  • si sfrutta l'energia solare passiva per migliorare la ventilazione dell'abitazione, gratuita e ad impatto ambientale nullo;
  • non vengono utilizzati combustibili fossili; 
  • l'aria calda che risale dal camino permette di migliorare la ventilazione dell'aria anche negli spazi piccoli e ridotti dell'abitazione;
  • ventilare gli ambienti che non presentano aperture o finestre.

Esempio di camino solare costruito su un grande edificio abitativo

            (Straordinario esempio di camino solare costruito su un grande edificio abitativo da - indire.it)

Autore Maria Francesca Massa

Articolo letto 17.200 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli