L'eolico diventa tascabile con il microgeneratore HYmini

L'energia eolica diventa tascabile. Un'azienda di Taipei ha messo in commercio da qualche anno un oggetto rivoluzionario e portatile per catturare l'energia rinnovabile proveniente da fonte ventosa ed utilizzarla per l'alimentazione di piccoli dispositivi elettronici quali iPod, telefoni cellulari, lettori mp3 o macchine fotografiche digitali. Vediamo di cosa si tratta.

Il generatore eolico tascabile HYmini 

Progettato dalla MiniWiz, azienda cinese specializzata nel trattamento di materiali riciclabili per lo studio e la realizzazione di soluzioni tecnologiche e di design ecosostenibile applicate alla creazione di prodotti green a prezzi competitivi, il generatore eolico tascabile HYmini si presenta come una vera e propria mini centrale elettrica capace di stare nel palmo di una mano.

Si tratta di un dispositivo con funzione di caricabatterie e adattatore universale in grado di sfruttare l'energia eolica per l'alimentazione di piccoli dispositivi digitali a potenza di 5VL'energia accumulata nella batteria interna può essere quindi utilizzata per ricaricare un cellulare, il proprio lettore MP3 o la propria fotocamera digitale e quanti altri dispositivi a parità di voltaggio.

Questo microgeneratore eolico è inoltre leggero, del peso di soli 90 grammi, a prova di urti, non impermeabile ma resistente in condizioni di umidità e dotato di un led a risparmio energetico per l'illuminazione notturna. Vediamone le specifiche ed il funzionamento.

Il generatore eolico tascabile HYmini

(Il piccolo generatore eolico HYmini)

Il funzionamento di HYmini

HYmini è stato progettato per lo sfruttamento dell'energia eolica secondo una velocità del vento compresa tra 9 e 30 mph. Maggiore sarà la velocità del vento, maggiore sarà l'energia immagazzinata, fino ad un valore limite massimo di 40 mph, corrispondenti per l'esattezza a 65 kmh. Per l'attivazione della ventola e per raggiungere una potenza sufficiente alla carica del dispositivo, si renderà quindi necessaria una velocità minima del vento non inferiore a 9 mph. In ogni caso, uno specifico circuito di sicurezza proteggerà il dispositivo dal sovraccarico. 

Per favorire la carica completa dell'energia ventosa, ottenibile in circa 4 ore, HYmini è stato dotato di apposite bande e sistemi di supporto che permettono all'oggetto di essere fissato al manubrio di un motociclo o di una biccletta oppure direttamente al proprio braccio durante una corsa o una discesa su una pista da sci. Quando il dispositivo incomincerè a raccogliere l'energia eolica, una luce verde adiacente alla turbina, progettata con un materiale morbido e flessibile e sostituibile opzionalmente con un ventilatore, si accenderà per indicare lo stato di carica della batteria ricaricabile al litio interna al dispositivo, capace di fornire circa 500 cicli di ricarica completa per 1000mAh di capacità immagazzinabile ogni volta.

Utilizzando uno degli appositi adattatori forniti insieme al prodotto, sara dunque possibile collegare HYmini ad una presa a muro per ricaricare così i dispositivi portatili a 5V tramite una porta USB localizzata sull'oggetto.

Eventualmente, il microgeneratore eolico HYmini può essere integrato con l'applicazione da uno a quattro piccoli pannelli fotovoltaici forniti come accessori acquistabili a parte e atti ad estendere le capacità di raccolta energetica avvalendosi anche dello sfruttamento dell'irraggiamento solare. 

In soli 20 minuti HYmini può catturare l'energia necessaria a fornire

  • 4 minuti di conversazione telefonica;
  • 20 scatti di una fotocamera digitale;
  • 30 minuti di ascolto iPod;
  • 30 minuti di utilizzo per un mini palmare;
  • 40 minuti di ascolto per un lettore mp3;

Quanto costa e dove trovarlo

Il piccolo generatore eolico HYmini costa, al momento (Maggio 2013) circa 80,00 Euro. Per maggiori informazioni inerenti l'acquisto dell'oggetto potete visitare il sito www.hymini.com e la pagina dello store online per verificare prezzi e disponibilità del prodotto oppure contattare l'azienda Miniwiz attraverso la compilazione dell'apposito form di contatto posto all'interno del sito internet aziendale.

Video riportante le caratteristiche del microgeneratore eolico HYmini

AutoreDott.ssa Elisabetta Berra

Articolo letto 5.719 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli