Come avere una pelle luminosa e più giovane con uno scrub naturale

Molto spesso capita di trovare il colorito della pelle spento. Il freddo, il riscaldamento domestico e ancor di più l'aria condizionata dei negozi e uffici infatti non sono certi alleati della nostra pelle che riflette immediatamente gli stress ai quali viene sottoposta ogni giorno. Quando l'organo più esteso del nostro corpo inizia a chiedere "aiuto" è il momento di correre ai ripari. Come farlo in un ottica di vita green e rispettosa dell'ambiente ma soprattutto senza ricorrere a prodotti costosi? Semplicemente guardando nella dispensa di casa fonte inesauribile di rimedi naturali. Gli ingredienti che ci servono per realizzare uno scrub casalingo sono pochi: miele, bicarbonato e caffè.

PROCEDIMENTO

Il procedimento da attuare è semplice. Basta infatti mischiare due cucchiai abbondanti di miele con uno di bicarbonato e uno di caffè. Mescolare il tutto fino a formare una pappetta e il gioco è fatto. A questo punto basterà applicarla sul viso, attendere un minuto e poi massaggiare delicatamente. Il caffè e il bicarbonato effettueranno un leggero scrub che eliminerà le cellule morte dando subito un aspetto più luminoso al vostro viso. Dopo aver risciacquato è il momento della nostra maschera idratante e il gioco è fatto.

 scrub viso miele(Il miele ingrediente fondamentale per uno scrub illuminante)

LE PROPRIETA' DEL MIELE

Antibiotico, antinfiammatorio, elisir di giovinezza e idratante. Sono solo alcune delle proprietà del miele.

Precursore della penicillina e delle pomate da farmacia per la cura delle ustioni e delle escoriazioni il miele per secoli è stato utilizzato nella medicina naturale tradizionale per le sue proprietà antibiotiche. Tra i più validi il miele della variante "Manuka", originaria della Nuova Zelanda che contenente una quantità di perossido di idrogeno sarebbe un valido supporto nella disinfezione di piccole lesioni della pelle.

Recentemente promosso nell'elenco dei farmaci veri e propri il miele di timo in particolare e la melata (secrezione zuccherina delle api) favoriscono la cicatrizzazione delle ferite. In Francia lo scienziato Bernard Descottes, capo del Dipartimento di chirurgia interna e trapianti dell'Ospedale di Limoges, fin dal 1984 utilizza il miele per problemi di cicatrizzazione e per curare le piaghe. Secondo il medico il miele garantisce cure due volte più rapide rispetto alle medicazioni grasse. Il cibo degli Dei è studiato anche in Italia. Uno studio condotto dall'Università di Pisa, individua nel miele anche un'efficace cura contro diversi microrganismi responsabili di infezioni interne.

Ma non solo. Il miele sarebbe un ottimo rimedio anche per le punture di insetto, in particolare quelle di zanzara, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.

Il miele sarebbe poi anche un elisir di giovinezza grazie alla sua ricchezza di polifenoli, antiossidanti naturali che possono supportare l'organismo nella prevenzione di malattie e nel contrasto dei processi di invecchiamento.

In caso di pelle secca poi, mischiato, con qualche goccia di olio d'oliva, e lasciato in posa per circa 20 minuti è ottimo come idratante. Utile anche come impacco su una capigliatura stressata.

LE PROPRIETA' DEL CAFFE'

Il caffè è uno degli antiossidanti per eccellenza. Numerosi studi condotti in prestigiosi centri di ricerca internazionali hanno ormai appurato  che i flavonoidi contenuti all'interno dei chicchi contrastano l'azione dei radicali liberi favorendo inoltre la prevenzione dei tumori legati all'invecchiamento delle cellule. La caffeina inoltre è ormai un principio attivo introdotto nella cosmesi sia per quanto riguarda il volto che la pelle del corpo grazie alle sue proprietà drenanti e antiedema il che lo rende ottimo per le borse sotto gli occhi.

 caffè scrub viso

(Il caffè ottimo per energizzare la pelle) 

Autore Marta Aloisi

Articolo letto 1.099 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli