La stagione invernale diventa ecosostenibile se si indossano guanti e cappello solari

L'energia solare concorre al miglioramento delle condizioni di vita non solo per quello che riguarda le realizzazioni di impiantistica fotovoltaica ma anche per le piccole abitudini legate alla quotidianità.

Più volte siamo stati testimoni delle più differenti realizzazioni di oggetti a sfruttamento energetico solare utili molto spesso alla carica dei più comuni dispositivi elettronici come cellulari o iPhone. Questa volta invece l'idea non è a favore dell'alimentazione di un dispositivo portatile ma per il benessere della persona stessa all'interno di un freddo contesto ambientale come quello che può essere caratterizzato dall'incombere della fredda stagione invernale.

Il freddo mette a dura prova le nostre esistenze qualora ci si trovi all'esterno di un'abitazione piacevolmente riscaldata. Non è certo possibile affrontare le intemperie invernali senza essere adeguatamente coperti, condizione che però non è sempre sufficiente a preservare il nostro stato di salute.

A risolvere questo problema ci ha pensato nel 2009 il designer tedesco Yran Quiran, attraverso la realizzazione di un concept davvero interessante e battezzato Endless Warm, "caldo senza fine". Vediamo di cosa si tratta.

Endless Warm

Il concept Endless Warm, finalista lo stesso anno al concorso di design ecosostenibile Greenlife Designboom rappresenta il progetto per la realizzazione di un'accoppiata di accessori certamente indispensabili per affrontare un'uscita nei più gelidi mesi invernali.

Si tratta dei caratteristici guanti e cappello di lana ma con una soluzione in più e, soprattutto, di stampo davvero green: una serie di piccoli moduli fotovoltaici integrati nei tessuti e atti al riscaldamento degli accessori stessi per fornire a chi li indossa una confortevole sensazione di calore.

Vediamo le caratteristiche di questo completo fotovoltaico per i più freddolosi.

Le caratteristiche del completo Endless Warm

La caratteristica preponderante e che salta subito all'occhio è la finezza estetica del completo guanti-cappello fotovoltaici Endless Warm: non si tratta infatti di ritrovarsi di fronte alle solite celle solari rettangolari attaccate o fissate sull'oggetto.

I pannelli solari sono stati progettati per essere elegantemente integrati su berretto e guanti a forma decorativa ricalcando il caratteristico motivo dei cristalli di neve, tipico tratto dell'abbigliamento invernale.

Questo è un argomento sul quale i designer si sfidano ormai da tempo e che rappresenta un tratto tipico dell'oggettistica ecosostenibile moderna: strumenti a sfruttamento energetico pulito che vedono la combinazione di tecnologie all'avanguardia tenendo conto di un risultato finale gradevole esteriormente, con specifico riguardo nei confronti dell'estetica, per realizzazioni funzionali ma comunque ad impatto. 

I moduli solari, integrati dunque nel tessuto a cornice del berretto e sul dorso dei guanti, sarebbero in grado di captare la luce solare per la generazione di una potenza di calore utilizzata direttamente per il riscaldamento degli indumenti sul corpo senza la concentrazione in una tipica batteria, semza dunque dispositivi di ingombro e quindi non utilizzata per la carica di apparecchi elettronici ma proprio per favorire il comfort della persona stessa.

Il progetto Endless Warm

(Il progetto di guanti e cappello fotovoltaici Endless Warm)

Un progetto di questo tipo, che certamente prima di vedere una concreta realizzazione necessiterà di tutte le migliorie e implementazioni tecniche possibili allo scopo e per una concreta efficienza del prodotto reale, dimostra non solo l'importanza dell'energia solare per il benessere quotidiano ma anche come questa possa essere applicata in contesti differenti da quelli tradizionali, diventando capace di raggiungere un sempre più vasto target di utilizzatori: Endless Warm rappresenta certamente un completo di accessori che potrebbe, forse un giorno, essere  indossato da tutti.

AutoreDott.ssa Elisabetta Berra

Articolo letto 1.334 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli