ETree: l'albero con pannelli solari al posto dei rami

Direttamente dalla terra di Israele arriva la notizia di una creazione sicuramente molto simpatica e soprattutto originale, che, si dice, voglia proporsi come un "nuovo modo di portare fra la gente l' energia solare".

Stiamo parlando del progetto dal titolo "eTree",  che presenta la firma dell'azienda "Sologic". Il motto dell'azienda? Risuona in questo modo: "La strada per un ambiente più pulito e più verde passa attraverso l'utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili".

progetto eco-sostenibile

(Ecco nella foto "eTree": una creazione singolare, sostenibile e funzionale).

Sono davvero in tanti coloro che hanno già definito questo lavoro una vera e propria "scultura ecologica"; altri ancora parlano di un piccolo paradiso eco-sostenibile. Ma che cosa rappresenta "eTree"? Ovviamente dal nome ci si riferisce ad un albero. Questo presenta una grandezza naturale, ma al posto dei rami vi sono pannelli solari. Tali pannelli hanno più di una funzione: catturano la luce del sole e offrono a chi lo desidera, ombra.

Michael Lasry di Sologic ha affermato alla stampa: "Siamo abituati a vedere le grandi aziende lavorare su sistemi di grandi dimensioni. In questo caso vediamo semplicemente l'energia solare diventare accessibile a ciascuno di noi per la strada. Il nostro obiettivo? Quello che in futuro ci saranno eTrees in tutto lo stato di Israele e nel mondo. eTree è una impresa sociale che mira a promuovere la consapevolezza ambientale e la sostenibilità, per creare un collegamento tra l'ambiente della Comunità. Ed ancora: rappresenta una unità indipendente che produce energia verde e fornisce a tutti un luogo di comfort per un'ampia varietà di servizi".

Tale creazione è stata presentata nello scorso mese di ottobre al pubblico, e vuole con la sua praticità ed anche con la sua bellezza, diffondere un messaggio forte e diretto per avvicinare le persone ad una maggiore consapevolezza della importanza del mondo sostenibile. Si dice che subito il progetto abbia destato un grande interesse non solo nella stampa locale, ma anche in quella straniera. Con i loro lavori la "Sologic" invita con forza le persone, soprattutto quelle più sensibili, a partecipare alla progettazione di un futuro più verde, "riducendo le bollette elettriche - a partire da oggi".

Ogni "eTree" può essere posto tranquillamente dove si vuole, in uno spazio aperto. Vicino alla scultura ecologica si è anche pensato non solo di posizionare una panchina con punti di ricarica USB così da permettere a chiunque di ricaricare i propri dispositivi gratuitamente; ma anche una funzionale fontanella di acqua potabile dissetarsi. E la notte? L' "eTree" apporta una notevole illuminazione.

Andando sul sito ufficiale dell'azienda "Sologic" si legge che il progetto in esame è stato sviluppato grazie alla presenza di uno staff di professionisti. "Siamo sicuri - sottolinea l'azienda - che utilizzando i nostri sistemi di energia solare si inizierà risparmiare denaro ed energia fin dall'inizio".

Tra le curiosità: le prime vendite dell' "eTree"? La "Sologic" non nasconde di guardare luoghi come la Cina e come la Francia, forse anche più portati ad innovazioni eco-sostenibili.

AutoreDott.ssa Mariagrazia Poggiagliolmi

Articolo letto 824 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli