Enerpoint, e l'impianto fotovoltaico diventa facile da scegliere!

Tante sono le domande di chi decide, finalmente, di passare a energia elettrica pulita e rispettosa dell'ambiente. Qual è l'impianto fotovoltaico migliore? Di quanta energia ho bisogno? Quanto risparmierò sulla bolletta della luce?

Sono questi tutti quesiti degni di nota che affliggono la mente di chi decide di fare questo passo. In un mio precedente articolo vi avevo parlato di un'interessante offerta fatta da Enel Energia per il mercato libero che permetteva di installare un impianto fotovoltaico pagandolo a rate, in base alle proprie esigenze. In un altro articolo, invece, vi avevo parlato di un sito americano che, molto vicino allo stile di vendita di Amazon, faceva incontrare l'utente con gli installatori. Oggi vi parlerò, invece, di un sito italiano che vi permetterà di scegliere il migliore impianto fotovoltaico per le vostre esigenze.

Logo Enerpoint

(Logo dell'azienda)

Innanzitutto cliccate qui per accedere al simulatore messo su da Enerpoint, un'azienda di Novara Milanese. Questo strumento è molto intuitivo e vi permetterà velocemente di trovare il vostro impianto fotovoltaico ideale. Per prima cosa il simulatore ci chiede dove installeremo l'impianto, la scelta è tra: casa, azienda, azienda agricola e impianti isolati. Tranne in quest'ultimo caso, le prime tre scelte hanno la stessa procedura e perciò vi mostrerò come procedere per un'abitazione privata.  

 Cliccate dunque su: simulatore fotovoltaico - CASA.

A questo punto il simulatore vi chiede di scegliere la provincia di residenza. È facile intuirne il perché, come mostra la mappa delle temperature il simulatore ha bisogno di questo importantissimo dato per poter calcolare correttamente il risparmio e la tipologia di impianto da installare. Dunque, cliccate sul menù e poi scegliete la vostra provincia di residenza.

Il simulatore ora ci pone domande sui nostri consumi abituali. Possiamo scegliere il numero di KW o i metri quadri disponibili per l'installazione. In alternativa possiamo semplicemente indicare il costo medio della nostra bolletta oppure il consumo energetico annuo. Un'ultima opzione, riservata alla simulazione di un ambiente domestico, ci permette di indicare il numero di persone della nostra famiglia. Scegliamo quest'ultima opzione e procediamo. 

In quest'ultimo quesito il simulatore ci chiede di indicare la tipologia di tetto della nostra abitazione, scegliamo la risposta.

A questo punto abbiamo il nostro piano per l'impianto fotovoltaico che ci indica la metratura quadra, il consumo medio annuo e il risparmio in bolletta. Cliccando su procedi, al termine della pagina, si può poi richiedere un preventivo con il tecnico di zona e così stabilire i costi del nostro impianto.

Tornando un attimo indietro, alla home del simulatore, possiamo scegliere di calcolare un preventivo per un impianto Isolato, per camper e baite. Scegliamo quest'opzione e procediamo alla scelta della provincia, come sopra.

A questo punto ci chiede di scegliere il periodo in cui utilizziamo il nostro impianto isolato, la scelta è: tra tutto l'anno, estate e weekend o solo estate. effettuiamo la scelta e procediamo al prossimo step.

A questo punto dobbiamo indicare le utenze da alimentare nella nostra baita o nel nostro camper e  indicare il numero di ore per ciascuna utenza e procedere al prossimo step.

Ora il simulatore ci indicherà la tabella del nostro impianto fotovoltaico ideale e potremmo procedere con un preventivo dell'installatore di zona.

Questo strumento è molto utile per un primo approccio nel calcolo della capacità del nostro impianto fotovoltaico. Inoltre i suoi punti di forza sono la facilità di utilizzo, la non necessità di iscriversi al sito e fornire i dati (niente spam, tranquilli!) e la possibilità di contattare un installatore di zona che valuti e proponga l'impianto adatto. Un tools veramente adatto alle esigenze di chiunque, non trovate?

AutoreDott. Giovanni Rispo

Articolo letto 664 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli