Come creare candele nuove, belle, profumate e utili antizanzare, riciclando quelle vecchie

Chi non ha almeno una candela in casa? Colorate, profumate, di ogni forma, sempre più originali se ne trovano in giro, sembra che questi simpatici e talvolta anche raffinati suppellettili  si vedono un po' in tutti i negozi di casalinghi e in gran parte delle case.

Da sempre le candele sono usate per diversi scopi, rispecchiano il proprio stato d'animo e fanno compagnia con la loro luce soffusa, magari mentre si legge un bel libro su un comodo divano avvolti da un caldo plead oppure creano una romantica atmosfera per cene romantiche.

Spesso vengono anche usate per diffondere aromi accattivanti in tutta l'area, coprendo ogni genere di odori meno desiderabili con le loro varie avvolgenti fragranze.

In caso di blackout o inondazioni, sono proprio le candele ad essere di aiuto in caso di emergenza, possono essere infatti, facilmente accese, rispetto a torce elettriche e accendini, che potrebbero diventare inutilizzabili quando si danneggiano o si bagnano.


(Candele fai da te)

Possono essere anche molto utili di notte, con l'intento di risparmiare energia, oppure come alternativa alle lampade o alle luci elettriche quando si studia o lavora.

Ma queste preziose torce di cera infuse in citronella sono sorprendenti anche quando si vogliono tenere lontano insetti come le zanzare, posizionate in postazioni strategiche, soprattutto durante le feste all'aperto, pic nic o grigliate nei giardini o su terrazzi insieme ad amici o parenti.

Una vera e propria passione dunque e un vero e proprio prezioso utilizzo. Ma non sempre è necessario comprarle nuove, è possibile anche creare delle candele usando una tecnica alquanto sana:quella del riuso.

Come fare? Ecco qui una semplice guida che mostra come si possono creare delle graziose candele, con colori, forme e profumi diversi, usando semplicemente oggetti ormai in disuso che si hanno a casa.

Scovando a casa, si troveranno quasi sicuramente pezzi di candele usate: candele da bagno, alla citronella, candele bianche, rosa, azzurre.

Continuando a perlustrare in casa, verranno fuori oggetti vecchi e in disuso pronti per esser buttati una volta che li scoviamo da qualche cassetto, o armadio e che invece possono servire come una buona base per la candela fai da te. Un'idea? Ad esempio si possono usare bicchieri, tazzine vecchie, magari decorati.

Gli strumenti che occorrono:

  • cera;
  • mestolo di legno;
  • pentolino;
  • colla;
  • stoppini per candela

Potreste aggiungere poi dell' essenza profumata in base ai propri gusti.

Ecco il procedimento per iniziare a creare originali candele fai da te, mettete le candele in freezer per circa 15 minuti, questo aiuterà a ridurle in frantumi servendovi di un martello liberandole dallo stoppino.

Nel caso si vogliano creare candele di un solo colore o di più strati di tonalità diversa, si useranno vari pentolini. Procedete poi con lo sciogliere la cera su fuoco lento, con tre dita di acqua, e mescolate man mano con il mestolo di legno. Incollate nel frattempo lo stoppino alla base del bicchiere o della tazzina che si intende usare come base della candela.

Diventata fluida la cera, versatela all'interno del contenitore scelto. Per creare strati di colore diverso, versate prima una tonalità, lasciate indurire per qualche ora e poi versate la seconda tonalità. Così per tutti gli altri colori scelti.

E per dare una fragranza particolare alla candela? Basta farlo direttamente all'interno del pentolino, con l'aggiunta di un paio di gocce dell'olio essenziale preferito. Infine lasciate riposare il tutto per circa sei o sette ore e la candela è pronta!

Basta poco per dar sfogo alla propria creatività, creando candele di cera nuove, belle, profumatedecorate, colorate, nonchè utili antizanzare e di altri generi ancora, con la semplice tecnica del riciclo, utilizzando materiale che si ha in casa e non si usa più, magari dimenticato in qualche cassetto.  

Non sempre ci vuole un'occasione speciale per una cena a lume di candela. Potete creare una diversità di candele, con o senza profumo, per  spegnere le luci e accendere l'atmosfera ogni volta che lo si desidera!.

AutoreDott.ssa Marianna Alfinito

Articolo letto 3.995 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli