Cesef: per il rilancio del paese? Spazio all'efficienza energetica

Il "Centro Studi sull'Economia e il Management dell'Efficienza Energetica" ("CESEF"), è pronta ad organizzare martedì 7 ottobre 2014, nella città di Milano, presso la sala Manzù del Centro Congressi Fondazione Cariplo, in via Romagnosi 8, il suo primo workshop dal titolo: "Efficienza energetica: leva per lo sviluppo del Paese. Proposte per competere, regolare, finanziare". Per l'evento c'è da tempo molta attesa. L'inizio dell'incontro è previsto per le ore 9:00. La conclusione è per le ore 14:00. L'evento è patrocinato dal  "Gestore Servizi Energetici" ("GSE"). Focus del workshop sarà l'efficienza energetica, in quanto questa viene vista come elemento necessario per poter attualmente rilanciare l'economia italiana.

al via il workshop CESEF

(L'appuntamento è organizzato dal "Centro Studi sull'Economia e il Management dell'Efficienza Energetica).

"L'efficienza energetica - dichiara il Centro Studi sull'Economia e il Management dell'Efficienza Energetica - rappresenta, a nostro giudizio, non solo il perno delle politiche energetiche e ambientali nazionali e internazionali, ma anche una leva fondamentale per il rilancio economico e industriale del Paese. Ciò, sia in un'ottica di risparmi economici in grado di rilanciare i consumi delle famiglie e la competitività internazionale di prodotti e servizi; sia per le elevate competenze tecnologiche dell'industria italiana che configurano una filiera nazionale dell'efficienza energetica, motore per uscire dalla crisi economica".

L'appuntamento si dividerà in tre fasi precise: si svilupperanno infatti, tre tavole rotonde che desiderano affrontare argomenti differenti. Una si dedicherà alla soluzione sul come competere nel mercato dell'efficienza energetica: strategie e modelli di business. Si analizzeranno in questo modo i modelli di business attuabili nel campo dell'efficienza energetica. Si enunceranno attraverso più confronti tra le parti, attuabili e soprattutto competitive strategie per rilanciare gli investimenti sia nell'ambito dell'edilizia che dell'industria. Tra le domande: "L'efficienza energetica nell'industria: piccoli interventi frammentati o grandi progetti?" Oppure "Come creare una filiera italiana dell'efficienza energetica?". Un'altra tavola rotonda, invece, si interesserà a dibattere le politiche pubbliche di sviluppo del settore energetico. Sono previsti gli interventi di esponenti del "GSE" e dell' "ENEA". In esame: come dar vita ad un "mercato dell'efficienza energetica". Un ruolo decisivo viene dato alla informazione-comunicazione; tra le analisi il rapporto "domanda-offerta". "Come stimolare la domanda di efficienza energetica?. In ultimo, ma non di minore importanza, è previsto l'incontro nel quale ci si dedicherà ad investigare il modo di finanziare lo sviluppo di questo specifico settore. Dunque: quali sono gli investimenti reali sui quali si può contare? Quali i più vantaggiosi? Occhio, in questo caso anche allo sfruttamento dei fondi europei ed alle banche di sviluppo. "I fondi strutturali europei e fondi delle banche di sviluppo: come sfruttarli?". Toccherà al professore Andrea Gilardoni ed al dottore Stefano Clerici coordinare l'incontro. A chiudere l'intensa giornata sarà Claudio De Vincenti, vice Ministro dello sviluppo economico. Chi volesse prendere parte al workshop "CESEF" può visitare il sito ufficiale.

Il "Centro Studi sull'Economia e il Management dell'Efficienza Energetica" ("CESEF") è nato proprio con il fermo obiettivo di riuscire ad "indagare  - si legge sul sito ufficiale - potenzialità, sostenibilità e redditività del settore dell'efficienza energetica in una prospettiva globale e indipendente, superando le visioni parziali, condizionate da interessi specifici, che spesso caratterizzano gli studi sul comparto". L'iscrizione per prendere parte al workshop è obbligatoria, basta registrarti al sito: http://www.agici.it/events/evento-cesef-2014/. Il convegno è gratuito.

AutoreDott.ssa Mariagrazia Poggiagliolmi


Visualizza l'elenco dei principali articoli