Arriva Parkey, l'app sostenibile che ti trova il parcheggio

Trovare un parcheggio stressa qualsiasi automobilista, anche quello dotato di una maggiore dose di sangue freddo. Soprattutto se vai di fretta e ti ritrovi a percorrere mezza città per sostare la tua vettura, è difficile che non venga fuori un po' di tensione. Dulcis in fundo: le ore trascorse nel caos del traffico. A dare una svolta nei prossimi giorni sarà "Parkey", l'applicazione creata per smartphone Android e Iphone; l'unica in grado di prenotare un posto auto in un garage convenzionato.

CONSENTE DI TROVARE LE AUTORIMESSE VICINE

(Parkey è l'app che aiuta gli utenti nella ricerca del parcheggio)

Grazie ad un sistema di geolocalizzazione, il dispositivo mostrerà sul display tutte le autorimesse presenti nella zona più vicina e il percorso più breve per raggiungerle. Sarà fornito, inoltre, all'utente anche la tariffa oraria e gli altri servizi offerti dal garage. Dopo aver selezionato l'autorimessa e prenotato il posto auto, l'automobilista, raggiunta la destinazione, dovrà solo attivare il bluetooth e puntare lo smartphone alla sbarra che si alzerà e farà entrare la macchina. Stessa operazione al rientro per far uscire la vettura dall'autorimessa. Sull'app, inoltre, ci sono tutti i dati relativi alla sosta in tempo reale e a quanto stai spendendo. Il pagamento avviene mediante addebito sulla carta di credito che bisogna inserire dopo aver scaricato l'applicazione. Non bisogna, dunque, più preoccuparsi di cercare il ticket cartaceo e di raccogliere monetine. Il parcheggio non è mai stato così facile!

La prima città che "battezzerà" Parkey sarà Milano, che infatti detiene il triste primato per il traffico che ogni giorno si crea in città a causa di automobilisti in cerca di un parcheggio. Secondo alcune indagini nelle grandi metropoli i cittadini trascorrono addirittura  circa 80 ore in coda durante l'anno. Numeri impressionanti che hanno spinto i creatori di "Parkey" a cercare una soluzione per vivere meglio e in maniera più salubre in una grande realtà urbana. L'app mobile, gratuita e sorta per facilitare gli automobilisti nella ricerca del parcheggio in città e per fronteggiare l'inquinamento atmosferico, ha ricevuto il patrocinio dall'ente comunale di Milano che confida nel nuovo strumento soprattutto in vista dell'apertura di Expo 2015.

 "Abbiamo creato uno strumento che elimina lo stress della ricerca del parcheggio – ha reso noto Alex Pallotti di Cloud Park srl - Oggi già molti settori gestiscono la mobilità attraverso le app; esempi sono la prenotazione di voli, treni, alberghi. Parkey nasce da un'intuizione ed è stata disegnata da un team di professionisti in grado di garantire i più alti standard di sicurezza. La sua realizzazione ad oggi non è solo unica, ma risponde anche a una reale esigenza". Un congegno che può definirsi eco-sostenibile e finalizzato soprattutto a decongestionare le grandi città e a ridurre le emissioni inquinanti. Due piccioni con una sola fava.

L'applicazione, che sarà presto lanciata sia nel resto delle città italiane che in Europa, ma a garantire altri importanti servizi lungo le strade, come ad esempio il pagamento dei pedaggi autostradali o del bollo auto.

AutoreDott.ssa Tiziana Casciaro

Articolo letto 163 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli