Come utilizzare o riciclare l'alluminio in modo creativo

Riciclare l'alluminio non è semplicemente industria, premettendo che tutto nasce da là.

L'alluminio è uno dei materiali più versatili, grazie soprattutto alla sua capacità di essere riciclato completamente e di poter partecipare a numeri cicli della filiera produttiva. L'alluminio nasce dalla produzione siderurgica per il commercio di innumerevoli prodotti. Ma questo è soltanto un lato.

Il riciclo, specialmente negli ultimi anni, sta aumentando la versatilità grazie alle arti. Molto spesso questo materiale è stato usato in scultura o anche in opere di pittura tattile, dall'informale in poi. Usare materiali che non competono esattamente alla classicità accademica, sta aprendo più prospettive di espressione e di significazione, soprattutto. Usare oggetti o parti di oggetti ed inglobarli in una tela amplifica i margini della tela stessa.

Nei primi anni Venti si sono avute le prime sperimentazioni, all'interno di quella corrente artistica chiamata ready-made. La filosofia si questo movimento sta proprio nel fatto di trasformare gli "objects trouvées" per dare loro una nuova funzione, che sia essa nel vero senso del termine oppure no. Con il ready-made, si ha, dunque, la possibilità di isolare un oggetto dal suo contesto e di dotarlo di un nuovo senso. Grandi esponenti del Dadaismo si sono cimentati in questo genere di sperimentazioni e, naturalmente, questa spiegazione risulta essere molto riduttiva rispetto al grande portato artistico e ideologico che ha avuto il ready-made nella storia. Un vero e proprio cambiamento di molti dei principi classici.

Riciclo creativo_Giocattoli

(Riciclo creativo_Giocattoli)

Tutto ciò per dimostrare che un prodotto non deve essere necessariamente limitato al suo scopo produttivo. Il riciclo artistico ne è una chiara dimostrazione. Utilizzare oggetti in disuso per dargli una nuova utilità in un nuovo campo di applicazione non sono limita gli sprechi, ma avalla la causa della salvaguardia ambientale. Molto spesso capita che invece di cercare di sistemare un danno si tenda a sostituire direttamente l'oggetto con uno nuovo. Ma questo porta, in modo inevitabile, ad un uso sbagliato delle risorse, ad un aumento dell'inquinamento e ad un'insana economia dei consumo. Inizialmente gli artisti, ma oggi anche molte persone comuni si cimentano in queste pratiche.

Si può fare riciclo creativo con qualunque cosa, oggetto o materiale e molto spesso i risultati sono eccellenti, oltre che molto utili e soddisfacenti.

Riciclo creativo dell'alluminio_Mobili

(Riciclo creativo dell'alluminio_Mobili)

Parlando dell'alluminio, molti sono i suoi usi alternativi. I fogli, ad esempio, la classica carta stagnola da cucina, può avere un'applicazione inimmaginabile, come carta da parati o da rivestimento per restaurare mobili. La cosa è molto semplice perché basta stendere il foglio sulla superficie e dargli una passata di colla vinilica trasparente e poi di fissativo protettivo. Il risultato sono superfici argentate ad effetto specchio della stessa grana e fattezza della foglia d'argento.

Riciclo creativo dell'alluminio_Vaso

(Riciclo creativo dell'alluminio_Vaso)

Riciclo creativo dell'alluminio_Collana

(Riciclo creativo dell'alluminio_Collana)

Le lattine, invece, vengono utilizzate in moltissimi modi. Per mezzo di semplici tagli e piegature, queste possono diventare posacenere, lampade, portaoggetti di forma e dimensione se assemblati, ma anche portacandele o gioielli.

Riciclo creativo dell'alluminio_Borsa

(Riciclo creativo dell'alluminio_Borsa)

Le linguette stesse delle lattine, se cucite insieme per mezzo di un semplice spago colorato, rendono unica e scintillante una borsa o anche tutta una serie di spille, orecchini o quant'altro, allo stesso modo i tappi di latta delle bottiglie, che molto spesso vengono usati per rivestire pannellature o cornici.

Riciclo creativo dell'alluminio_Formine biscotti

(Riciclo creativo dell'alluminio_Formine biscotti)

Un altro uso molto spiritoso delle lattine è per creare stencil o formine per dolci. Le strisce tagliate direttamente dal contenitore si modellano molto facilmente e si adattano a qualunque tipo di figura, inoltre non servono attrezzature importanti per questo genere di lavori, perché basta anche solo una taglierina e un collante.

È molto importante questo genere di attività, perché rende le proprie cose e le situazioni uniche, oltre che a prendersi cura dell'ambiente nel modo più semplice.

AutoreDott.ssa Chiarina Tagliaferri

Articolo letto 5.424 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli