Al college di Oswego le nuove turbine per il campus di Lee Hall

Oswego è l'università statale di New York e nell'ultimo periodo si sta distinguendo nel suo panorama per un progetto molto particolare, ovvero l'istallazione di turbine eoliche.

Il progetto è diretto da John Moore, direttore del dipartimento di ingegneria e sostenibilità, ha come obbiettivo una sperimentazione su larga scala di una nuovissima tipologia di turbine ad asse orizzontale. Queste hanno un ingombro minimi, producono un alto tasso di energia all'anno e si integrano perfettamente nell'ambiente circostante perché il loro inserimento fra le colline è mimetizzato dal colore verde delle pale.

Turbina eolica sulle colline di Lee Hall_Oswego College

(Turbina eolica sulle colline di Lee Hall Oswego College)

Il progetto ha come obbiettivo quello di soddisfare il fabbisogno energetico dell'intero campus, sia per quanto riguarda la corrente elettrica sia per il riscaldamento, infatti, si propone una stima di 40.000 kilowatt ore di elettricità all'anno.

Un'altra caratteristica di questa nuova tipologia di turbina eolica è che può convertire anche a basse velocità del vento. Come ha sottolineato John Moore, appunto, "la maggior parte delle turbine eoliche hanno bisogno di una velocità del vento di 7 mph per generare elettricità. Questa unità, però, è in grado di produrre energia eolica in meno di 3 mph, e iniziare a girare ad 1 miglio all'ora".

Il risultato sarebbe un importante connubio fra l'innovazione e il suo impianto su larga scala. Appunto per questo si stima anche un consistente finanziamento iniziale che ammonta a circa cinquanta mila dollari, sempre secondo le stime del direttore. L'investimento non è una questione preoccupante perché i tempi di ammortizzamento del totale si aggirano intorno ai dodici anni e resta il supporto economico di società e aziende sia statali che privati.

Si tratta, quindi, di un impianto geotermico oltre che eolico, il che significa che oltre a sfruttare l'energia naturale del vento sarà in grado di ottenere il massimo rendimento anche dal calore proveniente direttamente dalla terra.

Sensibilizzazione ambientale_Immagine evocativa

(Sensibilizzazione ambientale Immagine evocativa)

L'importanza del progetto dell'università di Oswego sta però altrove, ovvero nell'educazione alla sostenibilità. Il progetto, brevettato e controllato direttamente dal college, sarà costantemente monitorato e perfezionato fino a raggiungere un grado di efficienza energetica e di tutela ambientale tale da essere da esempio anche per l'opinione pubblica. Moralmente, infatti, esso vuole porsi come esempio di un impianto che sfrutti esclusivamente le tecnologie delle energie rinnovabili e che abbia tutti i paramenti per essere considerato il più naturale possibile.

Che un tema come l'eolico stia tanto a cuore anche negli ambienti universitari è sicuramente sintomo di una sempre più crescente sensibilizzazione sull'argomento anche da parte dei più giovani. Molte sono le notizie che informano il pubblico sulle disastrose e attuali condizioni ambientali ma ancora pochi sono i progetti di realizzazione effettiva. Le cause possono essere molteplici, come gli ingenti costi per fare solo un esempio. Ma appunto, come spesso si sente dire nelle campagne di educazione ambientale, c'è estrema necessità e urgenza di ritornare ad un bioclima maggiormente equilibrato.

AutoreDott.ssa Chiarina Tagliaferri

Articolo letto 794 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli