A Reggio Emilia si parla di energia solare e di efficienza energetica nelle aziende zootecniche

Energia solare ed efficienza energetica nelle aziende zootecniche: sono questi i due argomenti principali che verranno affrontati mercoledì 1° ottobre 2014, a partire dalle ore 9.30, in occasione di un incontro organizzato dal "Centro Ricerche Produzioni Animali" ("Crpa") a  Reggio EmiliaQuale peso sta assumendo l'energia nel settore agricolo? Quali i risvolti positivi, quali quelli negativi? Quali i consumi? Di queste e di tante altre tematiche se ne parlerà durante l'appuntamento in programma dal titolo ''Energia solare e risparmio energetico negli allevamenti".

energia solare ed efficienza energetica nelle aziende zootecniche

(Il "Centro Ricerche Produzioni Animali" lancia l'appuntamento previsto per mercoledì 1° ottobre).

Uno sguardo approfondito sarà volto allo sviluppo delle fonti rinnovabili: una alternativa sempre più impellente e soprattutto necessaria anche per quanto riguarda il bisogno di tutelare e rispettare il nostro ambiente. La partecipazione al convegno è gratuita. Chi è interessato può iscriversi sul sito ufficiale, entro e non oltre le ore 12.00 di martedì 30 settembre.  Si tratta nello specifico sia di un incontro tecnico presso l'Agriturismo Villa Bagno, nella località Bagno, Reggio Emilia; sia di una visita guidata presso l'Azienda agricola "F.lli Prandi", nella Località Roncadella (Reggio Emilia). Il "Centro Ricerche Produzioni Animali", promuove dal 1972, la conduzione di ricerche per realizzare il progresso tecnico, economico e sociale del settore degli allevamenti e per diffondere forme più avanzate di agricoltura ecocompatibile.

"Con il progresso tecnologico - spiegano gli organizzatori - il lavoro delle macchine sostituisce progressivamente il lavoro dell'uomo, avendo però come contropartita un aumento dei consumi di energia. L'aumento dei costi delle fonti energetiche tradizionali e i problemi sempre più pressanti del dissesto ambientale rendono ancora più impellenti interventi strutturali nel campo delle fonti energetiche alternative e in questo senso ognuno deve fare la sua parte, agricoltura compresa".

Durante l'"incontro tecnico" verranno dati degli "orientamenti" del nuovo "PSR" Emilia Romagna sul risparmio energetico e sulle energie rinnovabili. Spazio poi all' "efficientamento energetico ed all'energia solare negli allevamenti zootecnici". Ci si soffermerà sugli aspetti tecnici ed economici. Ricordiamo come l'Assessorato Agricoltura della Regione Emilia-Romagna abbia finanziato il progetto conosciuto con il nome di "Re Sole". Tale iniziativa ha contribuito a sviluppare nuove soluzioni  operative per le aziende zootecniche, sempre per quanto riguarda il campo del risparmio energetico e della produzione di energia da fonte solare.

Recentemente sono stati affrontati numerosi studi circa i reali consumi energetici negli allevamenti. La "compatibilità ambientale" risulta essere molto importante. Per questo, ad esempio, negli allevamenti è fondamentale agire tenendo in gran conto: i problemi di inquinamento, di smaltimento, il recupero di residui derivanti da attività zootecniche, agroindustriali e civili. 

AutoreDott.ssa Mariagrazia Poggiagliolmi

Articolo letto 308 volte



Visualizza l'elenco dei principali articoli