A Durban, Sud Africa, la prima Conference and Exhibition africana

NELLE RINNOVABILI IL FUTURO DELL'AFRICA

Un recente studio condotto da Ihs Technology ha rivelato che il Sud Africa è il Paese emergente di maggior attrazione per gli investitori del settore fotovoltaico: lo sviluppo delle energie rinnovabili è tra gli obiettivi primari dello Stato africano, di conseguenza non stupisce che proprio a Durban si svolgerà la prima convention internazionale dedicata all'energia solare del Continente.

Dal 27 al 29 marzo, nella città sudafricana si svolgerà la prima "Africa Photovoltaic Solar Energy Conference and Exhibition", che permetterà l'incontro di investitori, produttori e principali stakeholder per fare il punto sullo sviluppo tecnologico e per indagare le prospettive future dell'energia solare nel Continente africano, terreno fertile per lo sviluppo del solare forse più di ogni altro nel mondo.

Con questa prima edizione della rassegna, l'Africa conferma in modo ufficiale il proprio impegno e il proprio interesse nel mondo delle fonti rinnovabili e, in particolare, dell'energia solare, nonché l'apertura agli investitori e alla realizzazione di grandi impianti. Le speranze riposte dall'Africa nelle fonti energetiche rinnovabili si lega alla costante crescita della popolazione e all'aumento del numero di persone in uscita dallo stato di povertà: tali fattori rendono ancora più importante trovare soluzioni di sviluppo per l'approvvigionamento energetico che possano sopperire alle mancanze delle fonti fossili. Un forte impulso allo sviluppo del solare, inoltre, è costituito dai costi sempre più competitivi con quelli dell'energia ottenuta da fonti non rinnovabili.

Parco fotovoltaico africano

(Parco fotovoltaico in Africa)

UNA PIATTAFORMA INTERNAZIONALE

La rassegna già si preannuncia come un successo e il numero di adesioni raccolte evidenzia il fermento intorno all'argomento legato al Continente in rapido sviluppo. 111 organizzazioni da 38 diversi Paesi hanno già fatto richiesta per poter effettuare presentazioni orali e visive nel corso della conferenza di Durban. L'Africa Photovoltaic Solar Energy Conference and Exhibition si delinea come una piattaforma internazionale per il confronto riguardante le ultime novità scientifiche, ma anche per lo sviluppo di nuovi network per la collaborazione tra i principali attori del settore.

La tre giorni internazionale e le relative conferenze saranno incentrate su tre principali aree tematiche per gettare uno sguardo verso il futuro per settore: Sistemi, moduli, cellule della tecnologia fotovoltaica; Implementazione tecnica e standardizzazione; Enabling environment (dal punto di vista economico).

In particolare, l'esposizione riguarderà moduli, celle e pannelli solari, componenti per i sistemi di bilanciamentom materiali innovativi per la realizzazione degli impianti e tutto ciò che può costituire la nuova frontiera del solare dal punto di vista delle tecnologie applicate. Efficienza, ridotto impatto ambientale e costi contenuti sono le parole chiave per lo sviluppo del settore in modo tale da favorire l'ulteriore competitività dell'energia solare rispetto alle fonti fossili.

L'esibizione sarà, inoltre, teatro di confronto per la valutazione delle possibilità di sviluppo e crescita del mercato africano, per lo sviluppo di modelli di business dedicati, per il dibattito relativo agli scenari politici: l'Africa, insomma, scende ufficialmente in campo, per affermarsi in modo sempre più deciso non solo come terra di investimenti, ma anche come attivo protagonista del settore e dell'innovazione tecnologica.

AutoreDott.ssa Martina Pugno

Articolo letto 1.000 volta



Visualizza l'elenco dei principali articoli